Passa al
video di YouTube

Caricamento del lettore...

Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Biografia

Band death metal, fra i più influenti del genere, proveniente da Orlando, Florida, Stati Uniti e che venne fondato nel 1983 e sciolto nel 1999.

Fondati nel 1983 da Chuck Schuldiner, con il nome di Mantas, a Orlando, i Death furono i pionieri del death metal insieme ai Morbid Angel, Possessed e pochi altri. Fu il gruppo che rese la Florida la patria del death metal.

Assieme a Barney "Kam" Lee e Rick Rozz, Schuldiner cominciò a comporre canzoni che verranno poi rilasciate su alcuni nastri nel 1984. Queste incisioni, col demo Death by Metal, circolarono nel mondo delle etichette indipendenti, facendo diventare i Mantas un grosso nome nell'underground. Ciò nonostante, nel 1984, Schuldiner sciolse i Mantas e ricreò un nuovo gruppo col nome Death, i cui membri erano gli stessi Rick Rozz e Kam Lee. Un altro demo venne pubblicato col nome Reign of Terror.

Nel 1985, dopo che venne registrato e pubblicato il demo Infernal Death, Schuldiner licenziò Lee e Rozz in favore del bassista e del chitarrista dei Repulsion, Scott Carlson e Matt Olivio. Non venne comunque trovato un batterista, per questo la band si sciolse nuovamente. Schuldiner si spostò a San Francisco e reclutò il batterista dei Dirty Rotten Imbeciles Eric Brecht, ma non fu felice di questa nuova incarnazione del gruppo e si spostò nuovamente in Florida senza una band.

Qui, nel 1986, Schuldiner ebbe un invito dalla band canadese Slaughter per suonare nel loro album, e si spostò in Canada. Resosi però conto che non era fatto per suonare con loro, tornò, per l'ennesima volta, in Florida, per poi spostarsi nuovamente a San Francisco, dove reclutò Chris Reifert. Registrarono il demo Mutilation, che fece pervenire loro un contratto con la Combat Records che li incoraggiò a registrare il primo LP.

Scream Bloody Gore venne rilasciato nel 1987. Schuldiner aveva preso anche un secondo chitarrista, John Hand, che non registrò mai nulla coi Death ma che appariva comunque nella formazione del disco. L'LP fu un grosso successo, ma Schuldiner decise di tornare alla sua terra natia, lasciando Chris Reifert. Lì Schuldiner riprese a suonare Rick Rozz e altri due membri del suo gruppo (i Massacre), Terry Butler e Bill Andrews.

Nel 1988 registrarono Leprosy. Dopo un breve tour, Rick Rozz venne cacciato nel 1989. Il rimpiazzo venne trovato in James Murphy, che registrò sul terzo disco, Spiritual Healing, rilasciato nel 1990. Chuck abbandonò le tematiche gore dei testi, in favore della critica sociale. Un'evoluzione ci fu anche a livello musicale, con l'aumento dello spessore tecnico di tutti gli elementi del gruppo, questo è l'album con il quale Chuck si avvicina al techno-death. Nel 1990 però, l'intera band si sciolse ancora. Ciò nonostante, Andrews e Butler continuarono il tour in Europa col nome Death, reclutando Walter Trachsler (chitarra) e Louie Carrisalez (voce) per sostituire Schuldiner, generando il disgusto dello stesso.

Schuldiner cominciò allora a lavorare senza di loro, avvalendosi del diritto del nome Death e chiamando a suonare con lui Steve DiGiorgio, Sean Reinert e Paul Masvidal. Nel 1991 Human venne pubblicato, vendendo più di tutti i precedenti e ricevendo critiche positive.

Nel 1993, Reinert e Masvidal lasciarono il gruppo per continuare coi Cynic. Schuldiner li sostituì con Gene Hoglan (dei Dark Angel, e col chitarrista Andy LaRocque (King Diamond) per le registrazioni di Individual Thought Patterns. LaRocque se ne andò subito dopo e venne rimpiazzato da Ralph Santolla per il tour. Nel 1995 uscì Symbolic, Santolla e DiGiorgio vennero sostituiti dai giovani musicisti underground Kelly Conlon e Bobby Koelbe. Bobby Koelbe, chitarrista virtuoso e cantante, fondò poi il gruppo rock-funk-latin fusion JunkieRush.

Dopo Symbolic, Schuldiner sciolse la band e tutti i legami con la Roadrunner Records, cominciando a scrivere canzoni per i Control Denied. Si rese però conto che la maggior parte del materiale che aveva scritto era più confacente ad un gruppo come i Death che come i Control Denied, così riformò il gruppo con Shannon Hamm, Scott Clendenin e Richard Christy per registrare il disco del 1998, The Sound of Perseverance, con la Nuclear Blast.

Dopo il disco ed il tour, Schuldiner sciolse i Death (stavolta definitivamente) per continuare nei Control Denied con Christy e Hamm. Mentre stava lavorando al secondo disco della nuova band però, Schuldiner morì a causa di un tumore al cervello. Era il 13 dicembre 2001.

Modifica questa wiki

API Calls