Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

È disponibile una nuova versione di Last.fm, per assicurarti un funzionamento ottimale ricarica il sito.

Biografia

Branford Marsalis è il fratello maggiore della folta schiera di musicisti jazz appartententi alla famiglia Marsalis, il cui membro più famoso è probabilmente il trombettista Wynton. Branford deriva il proprio stile da John Coltrane e dal post bop, ma è dotato di una propria personalità e inventiva musicale, che si rivela soprattutto quando improvvisa o suona in trio. Nel 1980 esordisce da professionista nei Jazz Messengers di Art Blakey ma li lascia per un breve intervallo con il trombettista Clark Terry e poi vi torna suonando il sax alto. Chiamato il fratello Wynton nel suo gruppo vi resta per tre anni.

Nel 1984 Miles Davis lo chiama a suonare nel disco Decoy. Da questo momento Branford splende di luce propria, abbandona il fratello e si unisce al progetto di Sting, una scelta che suscita diverse polemiche per l'apparente adesione alla musica pop-rock. Terminata l'esperienza con l'ex cantante dei Police, si rimette a capo del suo quartetto composto da valorosi musicisti e incide una serie di ottimi dischi. Nel 1992 viene scritturato come direttore musicale dello show televisivo "Jay Leno's Tonight Show" e ha un enorme successo. Nel 2003 incide dal vivo un disco importante e complesso,interamente basato sull'improvvisazione, che trae ispirazione dai quadri del pittore afroamericano Romare Bearden.

Modifica questa wiki

API Calls