Caricamento del lettore...

Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

We’re currently migrating data (including scrobbles) to our new site and to minimise data disruption, we’ve temporarily suspended some functionality. Rest assured, we’re re-activating features one-by-one as soon as each data migration completes. Keep an eye on progress here.

Una volta chiuse le esperienze dei Don Caballero e Storm & Stress, Ian Williams, apprezzato chitarrista fin dagli anni '90, inizia a registrare dei lavori che confluiscono in tre EP, in un secondo tempo ristampati dalla Warp nella raccolta Ep C - B Ep, col moniker Battles.

La band, che nasce dunque nel 2002, può a tutti gli effetti essere considerata un super-gruppo: ciascun membro, infatti, vanta un passato ed un curriculum di grande prestigio; i diversi background donano alla musica dei Battles una personalità forte e caratteristica.

A Ian Williams si affiancano Tyonday Braxton, musicista e polistrumentista figlio del grande jazzista Anthony Braxton, David Konopka - prima con i Lynx - e John Stanier, noto per la sua militanza negli Helmet e nei Tomahawk.

Il primo album, Mirrored, esce nel 2007 per la Warp, e si afferma come una delle migliori pubblicazioni dell'anno. All'evidente rigore esecutivo e compositivo math-rock da cui partono i Battles si affiancano contaminazioni prog ed elettroniche, il tutto amalgamato da una eccentrica creatività, tanto che il loro peculiare stile è stato definito Electro-math-rock. L'album li lancia in un Tour mondiale di grande successo.

Nel 2010 Tyonday Braxton lascia la band per seguire progetti solisti, ma nonostante questo la band completa il secondo album, Gloss Drop per la Warp Records, previsto in uscita per il 6 Giugno 2011.

In evidenza

API Calls