Passa al
video di YouTube

Caricamento del lettore...

Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Biografia

La storia dei Bass Drum Of Death, eclettico duo americano, è il sogno di qualsiasi impiegato disilluso, squattrinato, stanco, perennemente sull’orlo del licenziamento. Il frontman John Barrett ha passato qualche anno lavorando alla Fat Possum Records, dove era campione locale della pausa sigaretta, prima di reclutare l’ex compagno di scuola Colin Sneed alla batteria con l’obiettivo di registrare un manipolo di pazze canzoni e andare in tour (non necessariamente in quest’ordine).

Quei demos, corroborati da una manciata di live scatenati, devono aver convinto l’etichetta di Oxford (Mississipi) che il ragazzo meritava una possibilità, qualcosa di meglio della dose giornaliera di preordini da riempire. “GB City”, disco realizzato a tempo di record (forse per evitare che qualcuno ai piani alti ci ripensi), è fortemente autobiografico. Spietato, senza fronzoli, usa il binomio chitarra- batteria per descrivere la vita di una cittadina di provincia, tra noia, depressione e speranza di redenzione. Undici tracce dalla forte attitudine garage che spesso sconfinano nel rock più allucinato e chimico, senza perdere un briciolo di brillantezza.

Modifica questa wiki

API Calls