Passa al
video di YouTube

Caricamento del lettore...

Elimina

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Biografia

Bananarama è il nome di un gruppo pop inglese tutto al femminile, che raggiunse una grande popolarità negli anni ottanta e portato al successo, in gran parte, grazie al singolo Venus, brano conosciuto anche ai giorni nostri. La loro caratteristica musicale è quella in cui tutte le componenti cantano assieme all'unisono. Dai loro esordi fino al 2002, le Bananarama hanno venduto poco più di 40 milioni di copie in tutto il globo.

Il gruppo venne formato nel 1981 da tre amiche chiamate Siobhan Fahey, Sara Dallin e Keren Woodward (la Dallin e la Woodward si conoscevano da quando avevano 4 anni). Il loro nome è il risultato di una fusione tra "The Banana Splits" (uno show inglese per bambini) e "Pyjamarama" (una canzone dei Roxy Music).

Nel 1981, il trio, appena formato, viveva sopra la sala prove di Steve Jones e Paul Cook, rispettivamente chitarrista e batterista dei Sex Pistols. Con il loro contributo, le Bananarama composero il loro primo demo "Aie a Mwana", una cover dei Black Blood, cantata in lingua Swahili. Esso venne inviato alla Demon Records

Nel 1983 esce il loro disco di debutto, Deep Sea Skiving, che ebbe un grande successo e contenente famose hit della band come Really Saying Something e Shy Boy, le quali raggiunsero, rispettivamente, il 5° e il 4° posto nelle classifiche britanniche.

Il successivo album omonimo, Bananarama (datato 1984), che fu ancor più acclamato del loro esordio, contenente altri successi della formazione come Hot Line to Heaven, Rough Justice e Cruel Summer (quest'ultimo venne inserito nella colonna sonora del fim Karate Kid: Per vincere domani).

Nello stesso anno, il trio fece parte del Band Aid, un gruppo composto da tanti artisti famosi (come Bob Geldof, Sting e Simon Le Bon), unitisi per scopi no profit e per raccogliere i fondi contro la fame del mondo, incidendo un singolo chiamato Do They Know It's Christmas?. Esse fecero parte anche del Band Aid II del 1989.

Nel 1986 venne lanciato sul mercato il loro lavoro più gettonato, True Confessions, che contiene la notissima Venus, definita un marchio del synthpop ottantiano e da cui fu tratto un video che spopolò su MTV in quel periodo. Il brano, comunque, non venne composto dalle Bananarama ma è una cover degli Shocking Blue, nonostante fu portato al successo dal trio.

Wow! (1988), sebbene non ebbe la stessa valenza di True Confessions, fu anch'esso molto apprezzato e presentò sonorità più orientate verso la dance music. Da questo album furono tratti altri pezzi forti della loro discografia come I Heard a Rumour e Love in the First Degree.

Dopo il successo di Wow!, Siobhan Fahey abbandonò la formazione, in quanto si sposò con Dave Stewart degli Eurythmics. Al suo posto arrivò Jacquie O'Sullivan (proveniente dalle "Shillelagh Sisters"). Con la O'Sullivan, vennero incise I Want You Back e la cover dei The Supremes Nathan Jones, ove quest'ultima venne inserita nel loro Greatest Hits Collection del 1988.

L'anno seguente, il trio intraprese il suo primo tour mondiale, che toccò il Nord America, l'Asia dell'est e Inghilterra.

Nel 1991, la nuova formazione delle Bananarama pubblicò Pop Life, album diverso dai precedenti e che incorporò altri stili musicali come reggae, flamenco e acid house. Il successo si rivelò buono, ma non si dimostrò ai livelli dei precedenti. Dopodiché, anche la O'Sullivan abbandonò il gruppo per aggreggarsi alle "Slippery Feet", un progetto che ebbe breve vita artistica.

Nel 1993, la Dallin e la Woodward decisero di pubblicare un disco solamente in due ed esso è Please Yourself, che si discostò totalmente dal loro sound prettamente synthpop che le rese famose negli anni ottanta. Dopo 2 anni, nel 1995, esce Ultra Violet.

Dopo la pubblicazione di questo lavoro discografico, le Bananarama nel 2001, pubblicarono Exotica, che contiene alcune loro hits storiche reinterpretate in R&B, oltre alla cover Careless Whisper di George Michael. Questo disco uscì solamente per il mercato francese.

Dopodiché, non fecero uscire una nuova produzione per lungo tempo, rilasciando solamente raccolte come The Very Best of Bananarama (2001), The Essentials (2002), Venus and Other Hits (2003), Really Saying Something: The Platinum Collection (2005). In quest'ultima data, il duo pubblicò il suo ultimo disco in studio, Drama 169, e un altro best of intitolato The Twelve Inches of Bananarama (2006).

Nel febbraio del 2007, le Bananarama hanno annunciato di essere al lavoro per l'elaborazione di un nuovo disco, di cui non si conosce ancora la data di uscita.

Modifica questa wiki

API Calls