• 5 supermetapatabar


    Edited by imbuteria on 29 Mar 2009, 02:04

  • Edited by imbuteria on 26 Mar 2009, 01:11

  • Edited by imbuteria on 26 Mar 2009, 01:07

  • Edited by imbuteria on 26 Mar 2009, 01:32

  • Edited by imbuteria on 26 Mar 2009, 01:34

  • Edited by imbuteria on 29 Mar 2009, 02:47

  • Edited by imbuteria on 11 Apr 2009, 23:17

  • Edited by imbuteria on 11 Apr 2009, 23:18

  • queste le offre il buon Mirko Fait



    offertes par Mirko Fait

  • va bene...

    Crepi l'avarizia...Belin, insieme alle birre di prima offro anche queste 3 GRANDi BIRRE bionde!

    Mirko Fait
  • vini: bordeaux

    SAUTERNES

    Nella zona del Graves, delimitata verso Nord dal fiume Gerons, affluente della Garonna, vi e' il Sauternais, dove si producono i piu' prestigiosi vini bianchi liquorosi del mondo. Il Sauternes si puo' produrre unicamente sul territorio di cinque comuni: Sauternes, Barsac, Bommes, Preignac e Fargues. Barsac ha anche la sua propria denominazione. Il miracolo di questo grande vino e' compiuto, grazie al clima caldo e moderatamente umido, da un minuscolo fungo (muffa) che ricopre gli acini al momento della vendemmia: la Botrytis cinerea. Questo fungo assorbe lÕacqua contenuta nell'acino causando una diminuzione dell'acidita' e aumentando il tasso alcolico, dovuto agli zuccheri, anche oltre i 18 gradi. VINTAGE,Êoltre ai grandi Sauternes, vi propone il Sainte-Croix-du Mont: si tratta di un vino abboccato e liquoroso, Vin Blanc d'Or di Bordeaux che viene realizzato con le stesse tecniche di vendemmia e vinificazione del Sauternes.


    Chateau Suduiraut 1er Cru Classe'.

    Magnifica proprieta' sita nella zona pi prestigiosa, da essa viene questo grande Sauternes, opulento nel gusto e di bel colore. Delicato, succulento e sublime, vino dolce di struttura classica, le sue grandi muffe nobili ''Botrytis'' migliorano di anno in anno con l'invecchiamento. Composto da Semillon 80% e Sauvignon Blanc 20%. Il vino fermenta e matura per 24 mesi in barriques delle quali circa un terzo nuove.
    Temperatura di servizio: 6 gradi C.


    Chateau Doisy-Daene Cru Classe'.

    Si tratta di uno tra i migliori 2emes Crus e, sotto la guida di Pierre Dubourdieu, negli ultimi anni la sua qualita' ha eguagliato quella che ci si aspetta da un 1er Cru. Prodotto unicamente con uve Semillon. Fermentato a freddo nell'inox per cercare il giusto accordo tra dolcezza ed alcool, successivamente viene lasciato maturare in botti nuove. Perfettamente bilanciato, raffinato ed elegante, cremoso e fruttato, deliziosa fragranza di miele, delicato sapore di muffa botrytis.
    Temperatura di servizio: 6 gradi C.


    Chateau Filhot Grand Cru Classe'.

    Grande proprieta' che produce un Sauternes tradizionale e molto curato che si giova di una particolare esposizione Sud-Sud-Ovest, piacevole e leggero con aromi di agrumi. Il Conte Henry de Vaucelles ha costantemente migliorato la qualita' del suo vino anno dopo anno sino ad ottenere un grande vino. Sontuoso il 1990, eccezionale il ''Creme de tete''. Viene realizzato con 55% di Semillon, 40% di Sauvignon Blance 5% di Muscadelle.
    Temperatura di servizio: 6 gradi C.


    Chateau Loubens Sainte-Croix-du-Mont Grand Cru.

    Piccolo produttore legato alle piu' vere tradizioni e allo spirito della produzione artigianale, si concede il lusso di cullare i suoi vini per tutto il tempo necessario, infatti e' da poco in commercio il 1990. Ben costruito, bouquet aromatico, anche al palato mostra una buona complessita' di sapori, miele e frutta candita, che mettono in risalto la ricchezza della sua struttura. Si tratta di un vino dolce e liquoroso, che e' un ottima alternativa al Sauternes.
    Temperatura di servizio: 6 gradi C.

  • vini Bordeaux

    SAINT-EMILION

    La zona a denominazione Saint-Emilion produce solo vini rossi e di elevata qualita' Si tratta di vini possenti, con un profumo di tartufi e un colore granato scuro, che sopportano in modo egregio l'invecchiamento. Sono stati ufficialmente classificati nel 1954 per decreto sottoposto a revisione decennale. Esistono solo due Premiers Grands CrusÊ''A'', Chateau Ausone e Chateau Cheval Blanc (entrambi selezionati da VINTAGE). Esistono inoltre 9 Premiers Grands Crus ''B'' (selezionato Chateau Trotte Vieille) e 39 Grands Crus Classes. Altra importante denominazione e' Lussac-Saint-Emilion di cui abbiamo selezionato il prestigioso Chateau de Grenet.

    Chateau Cheval Blanc 1er Grand Cru A.

    Si tratta indiscutibilmente del piu' grande di tutti i Saint-Emilion, unico nello stile, e' uno dei piu' raffinati e corposi vini rossi del mondo. Puo' essere bevuto anche giovane, ma continua a migliorarsi anche oltre 30-40 anni. Ha composizione complessa: Cabernet Franc 60%, Merlot 34% Malbec 5%, Cabernet Sauvignon 1%. L'alta percentuale di Cabernet Franc, sua caratteristica, era propria dei vini antecedenti al 1956. Matura per 20 mesi in botti nuove.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.


    Chateau Ausone 1er Grand Cru A.

    Si tratta di uno dei pi grandi vini del mondo, prodotto da Pascal Deldeck, prodotto in piccole quantita' con uve Merlot e Cabernet Franc assemblate in egual misura, che provengono da vitigni esposti a Sud-Est, che hanno un'eta' compresa tra i 40 e 45 anni. Questo grande vino matura per 16-22 mesi in barriques nuove. Ricco, bel colore con aromi opulenti e sapori scintillanti. Pieno, compatto nella struttura e raffinato nel carattere, aromi complessi di speziato cassis.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.


    Chateau Trotte Vieille 1er Grand Cru.

    Un'antica proprieta' tornata negli ultimi anni ai massimi livelli dei piu' prestigiosi Premiers Grands Crus. Maturato in barriques nuove per oltre due anni, e' composto da 35% di Cabernet Franc, 55% di Merlot e 10% di Cabernet Sauvignon. In questa storica proprieta' vi sono ancora vecchie viti che risalgono a prima della Phyloxera. Il Merlot conferisce toni pieni, ricchi e fruttati con una bella vinosita' e con un finale speziato. Vino di gran corpo che si esalta con l'invecchiamento.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.


    Chateau Haut-Sarpe Grand Cru.

    Questo vino ha dato annate eccellenti negli ultimi anni, e' ben strutturato, ha un bel colore profondo, concentrato. In bocca ha un gusto fruttato, elegante, serico, il suo corpo medio lo lascia apprezzare anche giovane, tra i 4 e gli 8 anni. Composto da 30% di Cabernet Franc e 70% di Merlot viene lasciato maturare per 20-24 mesi in botti di rovere delle quali un quarto nuove.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.


    Chateau Cantenac Grand Cru.

    Grand Cru poco conosciuto, prodotto dalla Famiglia Brunot, viene spesso confuso con altri vini denominati Cantenac e con il comune di Cantenac, entrambi di Margaux. Questo vino, dal bel colore rosso granata intenso, profondo e tuttavia brillante, risulta perfettamente bilanciato e lascia sprigionare, se ben ossigenato, aromi di frutti di bosco, tabacco e legno, il tutto grazie ad una giusta punta di tannino.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.


    Chateau La Couspaude Grand Cru.

    Proprieta' storica sita alle porte di Saint-Emilion, vino prodotto secondo la tradizione su terreno calcareo-argilloso. Colore granata intenso e bouquet gia' potente anche in gioventu', con una successione di aromi fruttati, come la vaniglia, e pane tostato. Generoso, ampio e consistente, giustamente tannico, si presta alla conservazione e all'invecchiamento; ha ricevuto due stelle dalla Guide Hachette.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.


    Chateau Saint-Antoine.

    Nell'ampia valle Saint-Antoine-du-Queyret sin dal 1850 si produce questo vino con uve Merlot e Cabernet. Realizzato dalla stessa Žquipe di enologi che cura e produce il Saint-Emilion Grand Cru Chateau La Cuspade; ha un bel colore porpora intenso, esalta gli aromi di frutti di bosco e ha un marcato sapore di ribes e un bel tannino dovuto all'invecchiamento in barriques. Vino ''tres reussi'' secondo la Guide Hachette.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.


    Chateau Petit-Figeac Grand Cru.

    Piccola proprieta' gestita dalla stessa equipe dello Chateau Petit Village de Pomerol, le viti Merlot e Cabernet crescono su di un suolo composto da argilla, sabbia e calcare. Vino di pregio, di bel colore, speziato e con aromi del legno, dopo una buona aerazione accentua il legno e il tannino. Persistente e aromatico in bocca. Vino che sopporta bene l'invecchiamento.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.


    Chateau Moulin de Grenet Grand Vin Lussac-Saint-Emilion..

    Relizzato da Brunot, che produce anche il Saint-Emilion Grand Cru Chateau Cantenac; si tratta di un vino fruttato all'acquavite e violette al naso, che si ritrova in bocca un tannino fine ed equilibrato. Di buon corpo e ben strutturato, si apprezza giovane ma sopporta bene l'invecchiamento.
    Temperatura di servizio: 16-17 gradi C.

  • cocktails I.B.A. (International Bartenders Association)

    Alexander
    Americano

    Bacardi
    Banana Daiquiri
    Bellini
    Black Russian
    Bloody Mary
    Brandy Egg Nog
    Bronx
    Bull Shot

    Champagne Cocktail

    Daiquiri

    Florida
    French Connection
    Frozen Daiquiri

    Garibaldi
    Gibson
    Gin Fizz
    Gin and French
    Gin and It
    Golden Cadillac
    Golden Dream
    Godfather
    Godmother
    Grasshopper

    Harvey Wallbanger
    Horses Neck

    Irish Coffée

    John Collins

    Kir
    Kir Royal

    Manhattan
    Manhattan Dry
    Manhattan Perfect
    Margarita
    Martini Dry
    Martini Perfect
    Martini Sweet
    Mimosa

    Negroni

    Old-Fashioned

    Paradise
    Parson Special
    Piña Colada
    Planters Punch
    Porto Flip
    Pussyfoot

    Rob Roy
    Rose
    Rusty Nail

    Screwdriver
    Shirley Temple
    Sidecar
    Singapore Sling
    Stinger

    Tequila Sunrise

    Vodka Martini

    Whiskey Sour
    White Lady
    White Russian


  • Edited by imbuteria on 21 Apr 2009, 09:43
  • Le genièvre

    Le genièvre ( ou gin, peket, aquavit... ) est un alcool fabriqué à base de grains (orge malté, blé, seigle, parfois avoine) auquel on ajoute quelques baies de genièvre.
    Il est distillé et consommé dans les Flandres françaises (Région de Lille) et aux Pays-Bas.
    Falkner, l'évoque dans son roman Moonfleet, c'est la boisson préféré des flibustiers.
    Il atteint en moyenne 49 degrés d'alcool, alcool incolore, il peut être vieilli sous bois, il est alors ambré.




    Procédé de fabrication du '' Peket ''.


    Etape 1 : La meunerie
    Etape 2 : La cuisson-saccharification
    Etape 3 : Le refroidissement-levurage
    Etape 4 : La fermentation
    Etape 5 : La distillation

    Site de la Distillerie Claeyssens de Wambrechies: http://www.wambrechies.com/index.html

  • a shirley temple please :-)

  • for you madame!


  • oh sorry!


  • beh, e' arrivato il momento di approfittare del bar.
    per me una bottiglia di vino rosso di rosolini e un bicchiere.
    cin cin.

  • Can I have some dirty Brachetto with The Royal Head of the Royal Rabbit?


  • scusate il ritardo la confusione regna sovrana in cantina!


    per ora sono riuscita a recuperare questo, arriva il bicchiere.


  • mr morris your brachetto


  • thanks!!!
    manca solo un po' di blues.
    il brachetto al mio friend lo pago io.

Anonymous users may not post messages. Please log in or create an account to post in the forums.