Loading player…

We’re currently migrating data (including scrobbles) to our new site and to minimise data disruption, we’ve temporarily suspended some functionality. Rest assured, we’re re-activating features one-by-one as soon as each data migration completes. Keep an eye on progress here.

Jun 17

Festival delle Periferie @ Villa Bombrini - Genova

Featuring Dresda, Thought Machine and 19 more artists at Villa Bombrini

Date

Thursday 17 June 2010Sunday 20 June 2010

Location

Villa Bombrini
Genova, Italy

Show on map

http://www.metrodora.net

Description

Inizio concerti ore 20,30. Ingresso gratuito

www.festivaldelleperiferie.it
www.myspace.com/metrodora
www.myspace.com/festivaldelleperiferie

Ufficio stampa: 3496681464

Ebbene sì. Siamo tornati. Per l'ottavo anno consecutivo l'associazione culturale Metrodora è orgogliosa di presentarvi il mitico Festival delle Periferie, la maratona rock interamente gratuita, che inaugura l'estate musicale genovese e dà voce alle migliori band di casa nostra.

Quest'anno, per la prima volta dalla sua fondazione, la kermesse cambierà location e si sposterà da villa Rossi a Sestri Ponente alla sontuosa Villa Bombrini di Cornigliano. Un trasloco dovuto ai lavori in corso per il restyling del parco sestrese, ma che non cambierà la filosofia del Festival indipendente più longevo della città. I giorni che dovete segnarvi sul calendario sono il 17, il 18, il 19 e il 20 giugno. Un lungo weekend di musica, stand gastronomici, bancarelle di ogni genere, dj-set e divertimento, con alcuni nomi caldi dell'underground cittadino e un paio di ospiti d'eccezione.

Le due teste di serie di quest'anno sono Giorgio Canali e Rossofuoco e gli Zen Circus, entrambi sotto etichetta Tempesta, l'ottima label di Enrico Molteni dei Tre Allegri Regazzi Morti, e due tra le band più in forma della scena rock italiana. Tanto per dare qualche coordinata: Giorgio Canali, una vita passata nel nome del rock, ha militato nei Cccp, nei Csi e nei Pgr e poi ha dato sfogo al suo progetto solista insieme agli ottimi Rossofuoco, scrivendo alcuni dei dischi più belli degli ultimi dieci anni. Gli Zen Circus, invece, toscani, sono la perfetta sintesi fra folk e punk, un misto fra i Pixies, con cui hanno collaborato e il cantautorato rock, come dimostra anche il loro splendido ultimo album “Andate tutti affanculo”, considerato dai giornali specializzati fra le migliori uscite del 2009 e primo lavoro della band interamente in italiano.

Ma oltre a questi due veri e propri campioni del rock, il palco del Festival delle Periferie verrà calcato da altre 18 band, per un totale di 20 in quattro giorni, fra cui spiccano giovani e promettenti gruppi della scena indipendente genovese e nomi ormai consolidati del panorama rock cittadino. In ordine sparso ecco alcuni dei gruppi che troverete in cartellone (sotto il cast completo giorno per giorno): Blown Paper Bags con il loro synth-punk, che insieme ai veterani hardcore Dogzilla e ai campioni dello stoner cittadino Temple of Deimos presenteranno i loro nuovi album, freschi d'uscita. Oltre a loro ci sarà spazio per il country-rock degli Used Cars, una vera e propria istituzione in città per chi ama Creedence Clearwater Revival e Lynyrd Skynyrd, la new wave di Kl. Audio, il reggae di classe degli Eazy Skankers, il post-hc dei Cartavetro, le follie dei Vicious e le chitarre possenti dei Big White Rabbit.

Ma non è tutto. Come ogni anno il Festival avrà un tema portante attorno al quale ruoteranno le scenografie e l'atmosfera che si respirerà per tutta la quattro giorni. Questa volta il fil rouge della kermesse sarà il Rocky Horror Picture Show. Mentre ogni notte, dopo le sfuriate rock, tornerà il mitico dance floor, con dj-set per farvi ballare fino tardi all'interno del bellissimo salone di villa Bombrini. Il menù sarà a base di hip hop, musica elettronica e suoni sperimentali. Il tutto per chiudere in bellezza ogni serata e riprendersi dalla scorpacciata di chitarre e distorsioni.

Giovedì 17 giugno:

Giorgio Canali e Rossofuoco
Temple of Deimos
Unsolved problem of noise
Melamara
Flaneur

Venerdì 18 giugno:

Blown Paper Bags
Cartavetro
Maxpicchiatoda3
R.U.G.H.E.
Wild Wolves

Sabato 19 giugno:
Thought Machine
The Used Cars
Eazy Skankers
The KL.Audio
Eva!
Sin of lot

Domenica 20 giugno:

The Zen Circus
The Big White Rabbit
Dresda
The Vicious
Dogzilla

fonte:
http://www.facebook.com/event.php?eid=121424131225599

Line-up

API Calls