Skip to
YouTube video

Loading player…

Jun 1

Diorama Magazine Launch: ISSUE 02 / Strato

With Boney Kin, Zenzerozelante and 4 more artists at Spazio Concept

Date

Friday 1 June 2012 at 8:00pm

Location

Spazio Concept
Via Vincenzo Forcella, 7, Milano, 20144, Italy

Web:

Show on map

Description

Venerdì 1 giugno a partire dalle 20.00 DIORAMA MAGAZINE in collaborazione con OTOLAB, collettivo Milanese che fonde musica elettronica e ricerca audiovisiva, presenterà presso Spazio Concept, via Forcella 7 Milano, un evento in cui l’unione di musica, arte, video arte e food design condurrà lo spettatore in un’esplosione sensoriale senza precedenti.

Alle 20.00 Diorama Magazine, rivista che si pone l’obiettivo di ricreare il meccanismo ottocentesco in una pubblicazione stagionale, autofinanziata, indipendente e gratuita, presenterà il suo nuovo numero “Issue 02/ STRATO”.

Durante la serata sarà possibile sfogliare la rivista e assistere all’esposizione delle opere del giovane artista iraniano Ashkan Honarvar, presentate nel nuovo numero di Diorama Magazine. Attraverso l’utilizzo del collage come tecnica d’arte, Honarvar pone il corpo al centro delle sue opere: sia esso straziato dalla guerra, abusato dall'industria del sesso o fruito come strumento di ricerca dell'identita', rappresenta sempre il punto di partenza per un'universale rappresentazione del maligno che fa parte della natura umana, sino a confluire in una critica da parte dell’artista nei confronti della società contemporanea, della vanità, della guerra ma anche delle icone dell’arte.

Ambientazioni fluide e scheletri sonori a cura di Boney Kin, faranno da cornice fluttuante all’aperitivo organizzato dove il collettivo di food designer Zenzerozelante unirà il piacere del cibo alla stimolazione audiovisiva, portando lo spettatore in un’atmosfera multisensoriale che farà da scenografia all’atto del nutrirsi in un clima di totale convivialità.

Dalle 22.00 l’attenzione verrà catturata dalla presentazione della live perfomance inedita firmata OTOLAB: nata da una costante ricerca nel campo della percezione audiovisiva, della sinestesia e dei relativi dispositivi elettronici e digitali autoprodotti, Bleeding, consiste fisicamente nella proiezione su due tele, una delle quali, trattata con vernice fosforescente, trattiene in memoria visiva la luce e le immagini ricevute. La composizione delle immagini prende direttamente ispirazione dal breve attimo definito dal tempo di spegnimento del tubo catodico ed evolve verso la trasformazione di pattern grafici sovrapposti attraverso l'alternanza di frame che determinano una tempesta, in termini percettivi, sullo spettatore.

A seguire l’electronic live perfomance audiovisiva a cura di Mud e Tonylight, due dei dieci elementi del collettivo OTOLAB.

EVENTO APERTO AL PUBBLICO – INGRESSO:
5 euro (dalle 20.00 alle 21.30 con inclusa una consumazione+aperitivo)
5 euro (dalle 21.30 esclusa consumazione)

Line-up

API Calls