Cargando el reproductor...

Descartar

As your browser speaks English, would you like to change your language to English? Or see other languages.

Mar 24

QUEER TOTAL

Con Stereo Total y Jolaurlo en TPO

Fecha

Jueves 24 de Marzo de 2011 a las 21:00

Ubicación

TPO
Via Camillo Casarini 17/5, Bologna, 40131, Italy

Web:

Mostrar en el mapa

Descripción

:::H 20 - DJSET con CASUAL GREEN

:::H 21.30 – TWENTY METRES OUT OF THE BLUE in 20 Metern plötzlich – performance teatrale

:::H 22.30 STEREO TOTAL + Jolaurlo - live

entry 12 euro

TPO
via casarini 17/5, Bologna

Gli STEREOTOTAL sono un duo tedesco/francese, attivo sulla scena underground electro pop dalla metà dei ’90. Nel 2010 è uscito "BABY OUH!", il nuovo disco (distribuito in Italia da Family Affair) che propone sonorità soffuse e molto ricercate. Il synth-pop abbraccia atmosfere anni '60. Francese, tedesco, inglese vengono usati con naturalezza nelle 17 tracce che compongono il disco, sfoderando una padronanza nelle sonorità ben consolidata. Ogni traccia fa parte di un disegno ben studiato per risultare accattivante, in un mix irresistibile di electro-pop ed ironia. Anche questo nuovo lavoro del duo berlinese si dimostra essere un viaggio nel surreale dal quale si viene subito rapiti e catapultati in una dimensione dove tutto sembra acquistare una certa coerenza.

JOLAURLO a Bologna non ha bisogno di presentazioni. Le loro radici affondano nel punk, nello ska e nel dub anni '80 e si evolvono nel synth pop. Nella miscela di queste sonorità e stili differenti, è coagulato il personale sound della band. Al Tpo una delle 4 date di anteprima del loro prossimo album “Meccanica e Natura” che uscirà in marzo per Irma Records. In questi due anni di silenzio discografico gli Jolaurlo elaborano un sound elettronico che miscela una forte esperienza rock e punk-wave in quello che ora si può define new rave, electro-punk, con tratti che rievocano quella Techno pop degli esordi come Divo, Ultravox, Erasure, Soft Cell. ‘Polistirolo’ è il primo brano estratto dall’album: il video è stato girato da Davide Rizzo e scritto da Marzia Stano e Jolaurlo, è disponibile in esclusiva sul sito di Rolling Stone.

La compagnia Twenty Meters Out of the Blue nasce nel 2010 dall'incontro di 7 attrici/attori professionist* che vivono in diverse città d'Italia e che credono nell' ubiquità e non nella distanza.
20 Metern plötzlich parte dalla suggestione del queer come istinto primitivo di una sessualità senza etichette e senza limiti. Cinque personaggi con le loro divise e i loro corpi da svestire, costretti nello spazio e dallo spazio. Cinque militari, cinque donne o uomini, cinque animali: una performance che cammina in diagonale,che spezza la marcia, che traveste la divisa e si frantuma nell' ipo-spazio di venti metri.
A cura e con Elena Giovagnoli, Rita Felicetti, Francesco Ferri, Claudia Pinzauti, Paola Zaramella.

Cartel

API Calls